Valentina Nicolai

Diplomata in Violino, Musica da Camera e Viola da Gamba, si perfeziona in violino con D.Schwarzberg, L.Kaplan e A.Salvatore, in violino barocco con A.Beyer e L.Shayegh, in viola da gamba con C. Pasetto, P.Pandolfo e W.Kuijken, G.Balestracci. Al 45° Festival di Urbino segue il seminario di R. Alessandrini sulle Sonate di J. S. Bach nella doppia veste di violinista e violista da gamba. Vincitrice di premi nazionali e internazionali, nel 2003 è spalla dell’orchestra giovanile di Uto Ughi. Esegue ed incide il repertorio virtuosistico e come solista con orchestra (Paganini, Ernst, Schnittke, Ravel, Brahms, Franck, Dvorak…). Incide per le etichette Deutche Harmonia Mundi, Da Vinci, CPO, Arion. Si esibisce nei principali Festival in tutta Europa nelle più prestigiose sale da concerto (Romaeuropa, Tage Altemusik Herne, Oude Muziek Utrecht, Mozarteum Salisburgo, Resonanzen Wien Konzerthaus, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Innsbrucker Festwochen der Alten Musik, Galuppi di Venezia, Sagra Malatestiana, I Concerti della Normale di Pisa, Istituzione Universitaria dei Concerti, Teatro Olimpico di Vicenza…) e per RAI TV, RAI Radio3, Rai Radio3 Classica, SKY, WDR, Radio Vaticana, Tv di Canada, Cina, USA. Ha collaborato con Stefano Montanari, Enea Barockorchestra, Concerto de’ Cavalieri, Arte Musica, Musica Antiqua Latina, Ensemble SeicentoNovecento, Orchestra Barocca Italiana, ContrArco Consort, Ensemble Lucidarium, Ensemble Micrologus, Chominciamento di Gioia, HT Classical… Nel 2022 ha registrato per Da Vinci, in prima mondiale, con S. Pierini le Sonate per violino e fortepiano di Felix Mendelssohn, storicamente informate. Nel 2015 ha registrato musiche di J.S.Bach per violino solo, nel DVD “Meditate che questo è stato!”, prodotto da La Repubblica – L’Espresso per la Giornata della Memoria.

Si esibisce come polistrumentista sia in Italia che all’estero in concerti e dirette radiofoniche ottenendo diversi premi e riconoscimenti svolgendo intensa attività concertistica e discografica come solista.

Per la prima volta le sonate per violino di Felix Mendelssohn ritrovano il loro suono originale con questa registrazione della violinista Valentina Nicolai e del pianista Simone El Oufir Pierini. Entrambi specialisti di repertorio su strumenti storici, scavano in profondità in uno studio ed esecuzione meticolosa che riesce a infondere di luce completamente nuova pagine di straordinaria bellezza facendo assaporare tutta la raffinatezza della scrittura primo ottocentesca per questa formazione.